Il Bosco della Restanza

Il Bosco della Restanza

In ricordo del XXXI Anniversario della strage di Capaci
//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Portfolio-cover-Bosco-della-Restanza.jpg
Il 22 maggio alle ore 9,30, occasione del XXXI Anniversario della strage di Capaci, in ricordo del giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani, presso il fondo Verbumcaudo “bene confiscato alla mafia dal Giudice Giovanni Falcone” territorio di Polizzi Generosa, è stato l’inaugurato il “Bosco della Restanza".

La “restanza”, termine utilizzato dalle Socie e dai Soci della Cooperativa Verbumcaudo, è testimoniata dalle storie di tutti giovani che hanno scelto di investire nell’entroterra siciliano: ci sono ingegneri, geologi, guide naturalistiche, agronomi, commercialisti e addetti alle lavorazioni agricole qualificati.

Verbumcaudo è simbolo di riscatto e rappresenta tutta la tenacia di una generazione che ha deciso di lottare con ostinazione per il diritto di rimanere nella propria terra e lavorare con dignità, operando in agricoltura ed a tutela dell’ambiente in contrasto con il fenomeno criminale che tenta di occupare le terre, proprio come avveniva negli anni ’30 e ’40.
Dall’anno scorso, anno della ricorrenza del trentennale delle stragi di mafia, la Cooperativa ha lavorato alla progettazione di un bene simbolo che legasse le future generazioni alla propria terra, convinti che tale legame può e deve partire da un bene confiscato come Verbumcaudo per “coltivarne” in essi appunto “Restanza”.

La scelta è ricaduta nell’impianto di un arboreto molto variegato: 210 piante fra aranci, limoni, mandarini, albicocchi, meli, peri, noccioli, noci, mandorli, pistacchi formano infatti il “Bosco della Restanza” piantumato nel fondo confiscato Verbumcaudo (precisamente sul Foglio 69, P.lla 1 del Comune di Polizzi Generosa per una superficie di circa 0,65 ettari), di fronte il vigneto “Placido Rizzotto” e lo storico Oliveto abbandonato, la cui produzione quest’anno entrerà a regime in seguito al duro lavoro di recupero messo in campo dai Soci Lavoratori della Cooperativa Verbumcaudo.

Consapevoli che i frutti di questo nuovo impianto verranno materialmente raccolti dai “Soci Lavoratori di un domani”, alla piantumazione del “bosco della restanza” seguirà il coinvolgimento a partire dal prossimo anno scolastico delle scolaresche, facendo adottare un albero a ciascuna scuola ricadente nei comuni Soci del Consorzio Madonita per la Legalità e Sviluppo, assegnandogli un nome ed assicurandogli una paternità valorizzando non solo i valori della legalità per sconfiggere la criminalità che spesso brucia i boschi devastandoli, ma esaltando anche il valore ed il ruolo che l’ambiente deve assumere in via prioritaria nella nostra quotidianità.

Per finanziare tale impianto, la Cooperativa Verbumcaudo ha presentato la propria candidatura all’edizione 2022 di “Bosco CO2OP”, progetto pensato e finanziato da anni da Power Energia, che prevede che ogni anno vi sia la piantumazione di un numero di alberi pari ai GWH di energia erogati nell’anno precedente, che per il 2021 sono stati pari a 210.

 

//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Bosco-della-Restanza-2-scaled.jpg
//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Bosco-della-Restanza-1-scaled.jpg
//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Bosco-della-Restanza-3-scaled.jpg
//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Bosco-della-Restanza-4-scaled.jpg
//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Bosco-della-Restanza-6-scaled.jpg
//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Bosco-della-Restanza-7-scaled.jpg
//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Bosco-della-Restanza-8-scaled.jpg
//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Bosco-della-Restanza-9-scaled.jpg
//www.powerenergia.eu/wp-content/uploads/2023/08/Bosco-della-Restanza-10-scaled.jpg
Cookie Settings
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione, pubblicare annunci o contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Cliccando su "Accetta tutti", acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più | Cookies Policy.
Personalizza
Accetta
Rifiuta
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione, pubblicare annunci o contenuti personalizzati e analizzare il nostro traffico. Cliccando su "Accetta tutti", acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più | Cookies Policy.
Cookie Settings
Accetta tutti
Rifiuta tutti