15 anni Power Energia: concorso Think Green

Power Energia, cooperativa di utenza nel settore energetico, da qualche anno ha affiancato, al proprio impegno nel fornire energia e gas ai propri soci, il progetto “Think Green” per accompagnarli verso un più consapevole consumo ed una maggiore attenzione all’ambiente ed a quello che oggi chiamiamo “sostenibilità”.

Fondosviluppo - Fondo mutualistico di Confcooperative per la promozione e lo sviluppo delle cooperative - sostiene progetti cooperativi innovativi e trasformativi, capaci di attivare percorsi virtuosi di sviluppo sostenibile.

Confcooperative, Associazione di rappresentanza delle cooperative, è impegnata dal 2014 sul tema della sostenibilità avendo creato anche un ufficio dedicato alle cooperative per far crescere la loro consapevolezza sul tema e redigendo, da allora, il proprio bilancio di sostenibilità annuale. Confcooperative è socia dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.

La sostenibilità per un’impresa è l’attivazione di un percorso che permetta una combinazione virtuosa delle tre dimensioni dello sviluppo sostenibile ovvero quello economico, sociale ed ambientale. In tale percorso rientra, ovviamente, anche il tema della mobilità.

In occasione dei 15 anni di attività di Power Energia, quest’ultima e Fondosviluppo - alla luce dell’impegno che, nell’ambito del progetto Think Green, Power Energia sta mettendo ai fini della costruzione di una filiera per la mobilità sostenibile, e del sostegno di Fondosviluppo al piano strategico di sviluppo della rete dell’energia cooperativa, propongono una call sull’implementazione di best practices in tale settore.

LA VOSTRA IMPRESA È ATTENTA ALLA SOSTENIBILITÀ? IL CONCORSO THINK GREEN È PER VOI !!

Una mobilità che attivi una gestione efficiente, attenta anche ad una riduzione delle emissioni di CO2, al fine di minimizzare le conseguenze del cambiamento climatico. Essendo gli spostamenti, ed in particolare l’utilizzo dell’automobile, causa di circa un terzo delle emissioni nel nostro Paese, significa che siamo molto lontani dalla mobilità sostenibile e per questo motivo una corretta transizione verso modalità alternative di spostamento è fondamentale.

Al termine della call, la Giuria del Concorso premierà i 15 progetti migliori.

Scarica la scheda
con il regolamento dettagliato.

La Giuria

Dott.ssa Paola Ferrara
Responsabile Sostenibilità Confcooperative


Dott. Gianluca Galletti
Presidente Collegio sindacale Power Energia, già Ministro dell’Ambiente


Dott. Cristian Golinelli
Amministratore Delegato Power Energia


Dott. Lorenzo Mariani
Consigliere di amministrazione Power Energia


Dott. Andrea Pazzi
Consigliere di amministrazione Power Energia

 

Ing. Paolo Percassi
Vice Presidente Power Energia


Avv. Maria Adele Prosperoni
Responsabile Ambiente ed Energia Confcooperative


Dott.ssa Silvia Rossi
Direttore Fondosviluppo


Ing. Lucia Turci
Business Unit Manager Power Energia


Dott.ssa Vittoria Ventura
Responsabile Ufficio Promozione Attuazione Affari Societari Fondosviluppo

Sei intenzionato a partecipare? Compila il form sottostante e clicca su Invia

    L’impresa è socia di Power Energia?
    Avete un bilancio di sostenibilità
    Allega documentazione

    TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

    Con la compilazione del form di iscrizione al concorso, il Candidato dichiara di aver preso visione dell'INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13, REG U.E. 2016/679 sul trattamento dei dati personali e barrando le successive caselle il Candidato può decidere liberamente di esprimere o meno il consenso a Power Energia Soc. Coop. per l’utilizzo dei dati personali finalizzato alle seguenti attività:

    Newsletter
    Marketing diretto da parte di Power Energia Soc. Coop.
    Marketing diretto da parte di partner di Power Energia Soc. Coop.
    Profilazione abitudini e propensioni al consumo

    NOTA PER LA COMPILAZIONE

    La compilazione è libera ma la completezza della descrizione ci aiuterà a fare la scelta migliore!
    Ricordiamo che elementi premianti saranno:

    • grado di innovazione e approccio trasformativo rispetto al contenuto del progetto presentato;
    • impatto generato sulle persone (dipendenti e non) ed il territorio attraverso la realizzazione del progetto;
    • la coerenza del piano economico e della pianificazione progettuale presentati in relazione agli obiettivi prefissati;
    • efficacia del piano di comunicazione volto a far conoscere e promuovere il progetto presentato;
    • la capacità generativa dei soggetti destinatari, valutata in termini di: attivazione di reti e relazioni sul territorio volte a sostenere il progetto e amplificarne gli impatti, attivazione di fonti di finanziamento complementari a quelle erogate attraverso il presente Concorso.
    • descrizione degli interventi o delle attività di sostenibilità adottati nel tempo (acquisizione di energia prodotta da fonti rinnovabili, riduzione dell’uso della plastica, della carta, del consumo elettrico e/o gas (fotovoltaico, cogenerazione, luci a led, eolico, ecc), dell’acqua, predisposizione di audit energetici, certificazioni, utilizzo di prodotti o sostanze di elevata e riconosciuta qualità per ridurre l’impatto ambientale, ecc.)

    Cookie Settings
    Continuando a navigare o facendo clic su "Accetta tutti i cookies", accetti la memorizzazione
    dei cookie di prima e di terza parte sul tuo dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzare l'utilizzo del sito e assistere nelle nostre attività di marketing. | Cookies Policy.
    Cookie Settings
    Accetta tutti i Cookies
    Continuando a navigare o facendo clic su "Accetta tutti i cookies", accetti la memorizzazione dei cookie di prima e di terza parte sul tuo dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzare l'utilizzo del sito e assistere nelle nostre attività di marketing. | Cookies Policy.
    Cookie Settings
    Accetta tutti i Cookies